Buscar

TAGLIATELLE AL CIOCCOLATO

 stranissime, bellissime, perfette, inaspettate tagliatelle al cioccolato (oddio, io le definirei al cacao), le ho fatte rischiando e con molti dubbi seguendo la ricetta paripasso da pag 642 del Libro d'oro del cioccolato, ho seguito tutta la ricetta (anche del condimento)
 ma il condimento non rientra nei miei gusti quindi non ve lo elogerò, ve lo descrivo soltanto e partecipo ancora a:
 l'impasto ha richiesto pazienza per assemblarsi ma poi, come per magia, passandolo e ripassandolo come suggerisce il libro, nella macchina per fare la sfoglia (io uso la mia mitica nonna papera della Marcato)
 ho ottenuto una sfoglia strepitosa, liscia da sembrare finta
 e le tagliatelle poi sono state divine:
ma eccomi finalmente a scrivervi la ricetta


Ingredienti per 4:

  • 350g di farina bianca
  • 50g di cacao amaro
  • 3 uova
  • 2 cucchiai di semolino
  • 150g di burro
  • 24 foglie di salvia fresca
  • 12 bocconcini di mozzarella
  • sale e pepe rosa
Procedimento:
  1. setacciate a fontana la farina, il cacao e un pizzico di sale su un piano di lavoro, meglio se di legno, e formate un incavo al centro
  2. versatevi le uova leggermente sbattute e incorporatele gradualmente alla farina con la punta delle dita: fate attenzione a non rompere le pareti dell'incavo per non lasciare fuoriuscire le uova 
  3. lavorate l'impasto per 20 minuti, fino ad ottenere una pasta liscia e setosa
  4. avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciatela riposare per 30 minuti
  5. suddividetela in tre parti e passatela nella macchina per la sfoglia, regolata alla spessore massimo
  6. ripetete il passaggio più volte, diminuendo di una tacca per volta fino a raggiungere uno spessore medio
  7. spolverizzate la pasta con il semolino e copritela con un telo pulito e asciutto
  8. impostate la macchina in modo da ottenere fettuccine larghe 5mm, e passate un pò di pasta alla volta
  9. lasciate asciugare la pasta almeno 30 minuti
  10. versate le fettuccine in abbondante acqua salata bollente
  11. mentre la pasta cuoce, fate fondere il burro in un tegamino insieme alla salvia
  12. scolate la pasta al dente e mescolatela delicatamente a burro e salvia
  13. con un forchettone, avvolgete 1/4 della pasta in modo da formare un nido e disponete su un piatto
  14. mettete tre mozzarelline al centro del nido e spolverizzate con il pepe rosa
  15. ripetete il procedimento con il resto delle fettuccine e servite

5 tovagliolini:

Alice4161

Devo essere proprio deliziosa..mi prometto sempre di prepararle ma poi cambio idea.


ciao

letizia

Prima o poi devo avere il coraggio di prepararle, però poi rimando perchè ho paura che a casa non piacciano..tu sei stata brava e coraggiosa!

Valentina

avevo paura anche io ma poi il cacao è amaro e non c'è aggiunta di zucchero o qualcosa di dolce quindi quando la si mangia è come la solita pasta ma con quel particolare colore e con un sapore non troppo cioccolatoso, io la prossima volta proverò a farcire le tagliatelle con la stracciatella pugliese e ho una mezza idea di usare la sfoglia per fare dei ravioli ripieni di ricotta... insomma il condimento di latticino ci sta benissimo... ma provare per credere... iniziate facendo meno impasto, un assaggino per tutti solo per farvi l'idea

sississima

ottima ricetta, inserita! Un abbraccio SILVIA

Anonimo

That's really interesting. Thanks for posting all the great information! Had never thought of it all that way before.